Passione In Viaggio

Viaggiare apre la mente…

Da Visitare, Olanda

Un weekend ad Amsterdam

Amsterdam

Amsterdam


Daniella ad Amsterdam
Daniella ad Amsterdam

Amsterdam è conosciuta come la città della trasgressione meta turistica di molti giovani che in questa località vogliono provare l’eccesso della vita notturna, il fumo dei Coffee Shop e il divertimento nel quartiere a luci rosse. Il tempo trascorso qui ci ha dimostrato che Amsterdam è molto di più di tutto questo. Abbiamo trovato una città vivace, affascinante e romantica che ha molto da offrire e visitare.

Amsterdam
Amsterdam

Sono le 9.00 circa del mattino del 8 Agosto 2018 e siamo appena arrivati in stazione. Appena usciti in strada la prima impressione è quella di una città molto bella e movimentata dove rimaniamo affascinati dalla bellezza storica della stazione.

Stazione ferroviaria di Amsterdam
Stazione ferroviaria di Amsterdam

Per visitare la città scegliamo di muoverci a piedi per apprezzare ogni singola cosa si trovi sul nostro cammino al contrario degli abitanti del posto che utilizzano la bicicletta come mezzo di trasporto dandoci un senso di libertà assoluta.

La bici uno dei mezzi di trasporto più utilizzato
La bici uno dei mezzi di trasporto più utilizzato

Arriviamo nel centro della città dove troviamo piazza Dam, la piazza principale, dove dal suo interno è possibile vedere il Palazzo Reale della Regina.

Palazzo Reale
Palazzo Reale

Dalla piazza si può vedere anche il Museo delle cere di Madame Tussaud, molto bello da visitare dove al suo interno è possibile vedere la raffigurazione a grandezza naturale di personaggi celebri del mondo del cinema, della musica, dello sport e molti atri ancora. Suggeriamo per chi volesse visitarlo di acquistare prima i biglietti su Internet per evitare la lunga fila all’ingresso.

Museo delle cere di Madame Tussaud
Museo delle cere di Madame Tussaud

Proseguendo rimaniamo affascinati dai numerosi canali attraversati da ponti che ci regalano uno scenario di pura bellezza.

Uno dei tanti canali della città
Uno dei tanti canali della città

Mentre camminiamo spensierati per la città incontriamo il mercato dei fiori dove rimaniamo stupiti e affascinati dalla quantità di fiori e bulbi in vendita nei vari stand. Impressionante la varietà di tulipani che si possono acquistare!

Mercato dei fiori
Mercato dei fiori
Uno dei tanti stand del mercato dei fiori
Uno dei tanti stand del mercato dei fiori

Proseguendo incontriamo altri due dei tanti musei della città. Il primo è il Rijks Museum e il secondo è il museo di Van Gogh, famoso artista Olandese che tra le sue opere ricordiamo “I Girasoli” e “La camera di Vincent”. Anche qui suggeriamo per chi volesse visitarlo di acquistare prima i biglietti su Internet per evitare la lunga fila all’ingresso.

Rijkmuseum
Rijks Museum
Daniella al Rijkmuseum
Daniella al Rijks Museum
Museo di Van Gogh
Museo di Van Gogh

Per gli amanti della storia suggeriamo un altro museo. La casa di Anna Frank che purtroppo non siamo riusciti a vedere per la mancanza di tempo, mentre per gli amanti della birra è d’obbligo una sosta al museo della Heineken dove vi mostreranno come questa birra è nata ed è diventata famosa in tutto il mondo.

Museo dell'Heineken
Museo dell’Heineken

Non potevamo non visitare il famoso quartiere a luci rosse “Red Light Street”, dove siamo subito colpiti dalle numerose ragazze in vetrina e dai tanti
Coffee Shop dove è possibile consumare doghe leggere. Qui il giro è breve, vengo subito portato via da Daniella, dobbiamo cercare l’Ice Bar!

Turista felice nel quartiere a luci rosse
Turista felice nel quartiere a luci rosse
Amsterdam ICE BAR
Amsterdam ICE BAR

Dopo aver camminato tutto il giorno raggiungiamo finalmente l’Ice Bar che consigliamo a tutti coloro che vogliono provare un’esperienza diversa. Per chi non lo sapesse un ice bar è un bar fatto completamente di ghiaccio dove vi verranno offerti solo superalcolici che vi aiuteranno a sopportare la temperatura di -10°. Per noi è stata un’esperienza bellissima e indimenticabile, l’unico problema è stato uscire fuori dal bar in pieno Agosto dopo aver assaporato diversi alcolici.

Daniella all' ICE BAR
Daniella all’ ICE BAR
Luigi all'ICE BAR
Luigi all’ICE BAR

Usciti dall’Ice Bar ci concediamo ancora un giro per la città tra un acquisto ed un altro nei numerosi negozi dove è possibile fare shopping. Anche qui non mancano bar e ristoranti per bere e mangiare qualcosa. Ci fermiamo all’Hard Rock Cafè per un attimo di relax prima di ritornare a casa.

Hard Rock Cafè
Hard Rock Cafè

Per chi desidera una visita alternativa della città può scegliere un giro in battello per i canali di Amsterdam, oppure è possibile affittare una bella bicicletta e pedalare in tutta sicurezza sulle tante piste ciclabili del paese.

Giro in battello nei canali di Amsterdam
Giro in battello nei canali di Amsterdam

Il nostro giro turistico per la città finisce qui ma torneremo presto in questa stupenda città per raccontarvi altre meravigliose esperienze. Intanto per chi ancora non ci è stato… Amsterdam vi aspetta!


Indicazioni stradali:


Dove dormire:

Booking.com

Dove mangiare:



1 Commento

  1. Mary

    Bellissima città

I commenti sono chiusi

Tema di Anders Norén