Passione In Viaggio

Viaggiare apre la mente…

Da Visitare, Olanda

I mulini di Zaanse Schans

I mulini di Zaanse Schans

I mulini di Zaanse Schans in Olanda


Vista dei mulini di Zaanse Schans

7 Agosto 2018, sono le 9:30 circa del mattino e siamo pronti per andare a visitare un’altra bellissima città dell’Olanda, Zaanse Schans, conosciuta per i suoi mulini a vento. Partiamo in macchina da Utrecht e dopo un tragitto durato un’ora circa arriviamo in questa città stupenda dove il tempo sembra essersi fermato. Il luogo è accogliente e ci permette subito di sostare in uno dei parcheggi adiacenti al museo della città.

Museo di Zaanse Schans

Questo posto è stato definito da molti un museo a cielo aperto per la quantità di mulini da vedere. Una cosa interessante è che a Zaanse Schans vivono e lavorano ancora delle persone all’interno dei mulini e delle botteghe di un tempo. Qui si possono trovare e visitare oltre ai mulini, la bottega degli zoccoli, la fonderia del peltro, l’azienda casearia del formaggio.

Due turisti a Zaanse Schans

Iniziamo la visita entrando attraverso un bellissimo ponte levatoio in legno originale di quei tempi e subito veniamo avvolti e affascinati da questo meraviglioso luogo. Ad accoglierci troviamo una serie di casette di legno dove è possibile acquistare i classici souvenir del posto.

Bottega di souvenir

Proseguendo troviamo Wevershuis la Casa del tessitore dove è possibile scoprire tutto sull’antico mestiere olandese della tessitura. All’esterno ammiriamo le donne che tessono le tele per le pale dei mulini e le vele delle imbarcazioni.

Wevershuis la Casa del tessitore

Più avanti il nostro interesse viene colpito da grandi zoccoli di legno dove si possono fare delle bellissime foto ricordo. Ci troviamo al Wooden Shoe Workshop di Zaanse Schans, bottega di zoccoli , dove veniamo immersi nella costruzione dei
famosi zoccoli olandesi. Suggeriamo di comprarne un paio come souvenir da portare a casa. Sono bellissimi!

Wooden Shoe Workshop di Zaanse Schans
Luigi e Daniella al Wooden Shoe Workshop
Zoccoli per tutti i gusti

Ora proseguiamo tra i canali immersi nel verde e tra una foto e l’altra arriviamo al mulino De Kat, uno dei pochi completamente visitabile. Abbiamo approfittato di questa occasione per poter ammirare questa meraviglia dal suo interno.

Mulino De Kat
Vista dall’interno del mulino De Kat
Vista dall’interno del mulino De Kat
Mulino a vento

Una volta usciti dalla struttura ci siamo concessi una pausa per poi ripartire alla scoperta di altri mulini. Ecco il Windmill De Zoeker mulino in piena attività dove viene ancora realizzato l’olio di arachidi ed il Het Jonge Schaap mulino segheria dove le pale a vento azionano alcuni telai a sega che si muovono dall’alto verso il basso per tagliare i tronchi d’albero. Altri due mulini che si trovano qui vicino sono il De Gekroonde Poelenburg, inconfondibile per il suo colore tutto verde e il
De Huisman utilizzato per sminuzzare le spezie. In questa città esistevano più di mille mulini che avevano funzioni diverse come macinare la farina, frantoi per l’olio, per la carta, per il cacao, per la mostarda, e per il cemento. Altri furono anche usati per rompere e costruire le pietre che servirono per costruire gli attuali palazzi di piazza Dam ad Amsterdam.

Uno dei mulini della città
Uno dei mulini della città
Uno dei mulini della città

Lungo il nostro percorso tra un mulino ed un altro facciamo l’incontro di alcune simpatiche creature… Le mucche!

L’Olanda è anche questo… stupendo!

Dovete sapere che l’Olanda è al top nel mondo per il formaggio. I più conosciuti sono il Gouda e l’Edam che prendono il nome dalle rispettive città. Ma ce ne sono tanti altri tutti buonissimi. Qui a Zaanse Schans abbiamo visitato un’azienda agricola casearia dove si potevano acquistare i vari formaggi tipici del posto.

La natura qui fa da padrona…

Proseguiamo dirigendoci nel centro di Zaanse Schance, un bellissimo paesino con casette tipiche, dove le strade sono affiancate da stupendi canali attraversati da piccoli ponti. Qui si respira un’aria fresca e pulita con un’immagine del paese veramente fiabesca.

Il paesino di Zaanse Schans

Arrivati in fondo al paese scopriamo una curiosità. Qui è nata la prima bottega olandese che adesso è diventata una grande catena di supermercati, Albert Heijn.

Bottega di Halbert Heijn

A questo punto non ci resta che tornare indietro ripercorrendo strade e canali e dando un ultimo sguardo a questi fantastici mulini. Per chi desidera visitare il luogo in modo alternativo è possibile anche fare un giro in battello o noleggiare una bicicletta. Inoltre se si desidera fare una pausa si può sostare in uno dei tanti ristoranti e bar che servono specialità olandesi.

Non ci resta che salutarvi e se non siete ancora stati a Zaanse Schans, vi suggeriamo per la vostra prossima vacanza di venire in Olanda a visitare i mulini a vento!


Indicazioni stradali:


Dove dormire:

Booking.com

Dove mangiare:


Comments are Closed

Theme by Anders Norén