Da Visitare, I Borghi più belli, Imperia, Liguria

Lingueglietta


Oggi 2 maggio 2021 io e Luigi vi portiamo a Lingueglietta.

Lingueglietta
Lingueglietta

Lingueglietta è una frazione del Comune di Cipressa in provincia di Imperia, ed è rimasta uno dei borghi più caratteristici dell’intero ponente ligure. È stata recensita come uno dei borghi più belli d’Italia. Il suo impianto medioevale è praticamente ancora intatto.

Cosa vedere

La chiesa della Natività di Maria Vergine

La chiesa della Natività di Maria Vergine
La chiesa della Natività di Maria Vergine

È un complesso architettonico risalente al XIII secolo. La chiesa conserva in facciata, ben visibili, i segni dei successivi rifacimenti ed ampliamenti, ma il nucleo centrale in pietra è quello originale. Il portico antistante ed il portale in marmo risalgono al XVII secolo. L’interno è a tre navate con l’aggiunta di cappelle più esterne e conserva ancora, nascosti da ritocchi successivi, antichi affreschi; recenti pilastri occultano, in parte, colonne di pietra originali. Nell’ultimo altare laterale di sinistra si conservano le spoglie mortali di San Clemente.

Chiesa-fortezza di San Pietro

Chiesa fortezza di San Pietro
Chiesa fortezza di San Pietro

Monumento simbolo del borgo di Lingueglietta, è un esempio, forse unico in Liguria, di edificio religioso (della metà del XIII secolo) trasformato in fortezza, per ragioni difensive, all’epoca delle scorrerie barbaresche che afflissero il ponente ligure all’incirca a metà del XVI secolo.

Le antiche unità di misura 

Antiche unità di misura
Antiche unità di misura

Sotto un portico del borgo sono ancora oggi murate, in ottime condizioni di conservazione, tre antiche unità di misura e di capacità locali, usate per alimenti (grano, olio ed olive o vino), che servivano da riferimento per il commercio.

Dove Mangiare

In questo meraviglioso borgo ci siamo imbattuti nell’unico ristorante presente il Ristorante Da U Titti, un luogo di ritrovo con una bellissima vista sul mar ligure, dove poter assaggiare un menu vario e tipicamente ligure, che va dal piatto più povero, i “frisciöi” (frittelle) – che si cucinavano con gli avanzi di minestre e verdure bollite – alla “fařinà” (farinata), servita calda con foglie di cipollotto . Per quanto riguarda le carni, si può spaziare dal coniglio, allevato nelle stalle lungo i carruggi, al cinghiale cacciato nella boscaglia mediterranea.

Ristorante Da U Titti
Ristorante Da U Titti

Le nostre impressioni

Un borgo veramente bello ed affascinate con una splendida vista sul mare, ottimo luogo per passare una giornata in relax tra storia ed arte, l’unico pecca che ha poco parcheggio.


Foto Gallery

Indicazioni stradali


Lascia una risposta